Autore: What a Space

Alla #FordSocialHome tra Masterchef, Vogue e Wired

La Ford Social Home ha spalancato le porte lo scorso 12 Gennaio, e a guardarsi indietro sembra ormai che sia aperta da sempre. La casa più ultra tecnologica e super social d’Italia, allestita presso lo spazio Bou Tek a Milano in Via Gonzaga 7, è ormai diventata infatti uno dei posti “to be at” della città, un salotto social teatro di eventi per tutti i gusti e fatto per scambiarsi opinioni, twittare a più non posso e incontrare personaggi della tv, dello show biz, della moda e molto altro. Il primo evento della Ford Social Home è stato infatti legato a Masterchef Italia, un appuntamento fisso settimanale per seguire tutti i giovedì in diretta le puntate del più grande talent show culinario del mondo, nonché per cucinare, mangiare e discutere insieme. Un successone che continuerà fino al 9 Marzo, e che possono seguire tutti iscrivendosi o partecipando ad un concorso Ford creato ad hoc. Ma a trovarsi a suo agio tra le mura della Ford Social Home ci sono anche altri, come Vogue Italia che ha …

5 idee low cost per il tuo Pop Up Shop

Se è vero che con un budget ridotto si possono fare meno cose, è anche vero che si possono fare grandi cose: come si dice, poche ma buone. Il mercato del temporary retail e dei pop up shop è in grande fermento, grazie a vari fattori come le abitudini dei consumatori sempre più esigenti ma alla ricerca di esperienze da ricordare, gli eventi in tutto il mondo che spingono i retailers a trovare nuovi modi di farsi conoscere (come l’ormai vicinissimo Salone del Mobile) e la tecnologia che permette di sperimentare e adottare soluzioni innovative. Proprio per questo, se stai pensando di aprire un pop up shop o un temporary store fai bene, e se ti stai anche chiedendo come farlo con un budget limitato, ecco cinque consigli per fare un figurone spendendo poco. 1. Il concept Qualunque sia il tuo brand, concentrati sui suoi punti forti. Seleziona gli aspetti e le caratteristiche più forti che possono essere facilmente riprodotti in uno spazio fisico (in particolare se al momento vai forte sull’e-commerce). Come si dice in …

I nostri migliori (e ancora liberi) spazi per il Salone del Mobile

Ormai manca poco: Il Salone del Mobile di Milano 2017 aprirà le porte dal 4 al 9 Aprile per circa 2.000 espositori che andranno a occupare un’area espositiva superiore ai 200.000 metri quadrati. Insieme alle migliaia di prodotti che verrano esposti in anteprima, il Salone del Mobile si conferma così come palcoscenico internazionale della creatività e forum degli addetti ai lavori. Non a caso infatti sono attesi oltre 300.000 visitatori da più di 165 Paesi. Per noi di What a Space il Salone rappresenta l’appuntamento più importante dell’anno: ci impegniamo al massimo per far conoscere gli spazi migliori della città ai designer, artisti e imprenditori che vogliono farsi conoscere o consolidare la loro presenza sulla scena. La competizione è sempre alle stelle, ma se siete alla ricerca del posto perfetto per la settimana del Salone e non l’avete ancora trovata, ecco una lista dei nostri migliori spazi ancora disponibili. BRERA Location Solferino Uno spazio polifunzionale di 440 mq open space a cui è possibile abbinare il contiguo giardino d’inverno di 200 mq. Ubicata nel prestigioso quartiere Brera Design …

Lacoste apre un temporary in centro a Milano

Tutti conoscete il coccodrillo più famoso del mondo, giusto? Dietro il marchio Lacoste c’è Area Sport, che dal 1999 è il distributore esclusivo delle calzature del marchio sul territorio italiano, vantando ad oggi più di 1.200 punti vendita. Grazie poi all’acquisizione negli ultimi anni di nuovi marchi, la rete vendita di Area Sport è cresciuta nel tempo e ora conta un totale di oltre 30 agenzie diverse, coprendo 3 diversi segmenti del mercato: Sport Fashion, Lifestyle e Sport Performance. Ed è grazie a questo spirito di crescita ed innovazione che l’azienda ha deciso – in controtendenza – di aprire un temporary shop in centro a Milano per testare un nuovo tipo di vendita diretta ai clienti. Il temporary sarà aperto dal 12 Febbraio presso lo spazio Temporary 2 Vetrine in Corso Garibaldi, e per capire meglio com’è nata l’idea e cosa c’è dietro, abbiamo intervistato Sara Brancati, General Manager dell’azienda. Come è nata l’idea di aprire un temporary store? “Potrebbe sembrare una contraddizione, ma il motivo per cui abbiamo deciso di provare ad aprire un temporary shop è che …

Continua il successo della Ford Social Home

Ne sono rimasti undici, e la sfida si fa sempre più dura! Masterchef Italia torna giovedì 9 Febbraio per l’episodio 14 dello show culinario più famoso di sempre, e per seguirlo il posto più social di sempre è la Ford Social Home, una casa interattiva creata da Ford Italia in collaborazione con Sky e Masterchef nell’innovativo spazio Bou-tek a Milano. Il temporary space più interconnesso d’Italia ha aperto le porte il 12 Gennaio per dare la possibilità a foodstar, webstar, blogger e influencer e chiunque si iscriva in tempo di incontrarsi per seguire le puntate di MasterChef Italia e commentarle live sui social, some se ci si trovasse a casa propria! L’iniziativa durerà fino al 9 Marzo, e ogni giovedì sarà possibile “giocare” con un luogo altamente tecnologico ed interconnesso, dove le persone possono interagire con l’Interactive Mirror – uno specchio parlante che dalle domande di chi si specchia delinea profili specifici – o lo Smart Table – una tavola ricettario per giocare con ricette e preparazioni – o con il Selfie Wall, una cornice digitale connessa col …

Lo storico magazine ZERO compie 20 anni

Buon Compleanno, Zero! Il magazine di eventi e lifestyle (edito da Zero Edizioni) più letto dal 1996 compie 20 anni di storia, durante i quali ha aperto redazioni a Milano, a Roma, a Torino, a Bologna, a Napoli e Istanbul, alla faccia della crisi. Con reti di contatti ovunque, oltre 20 persone in organico nelle redazioni, 225 collaboratori esterni e 800mila lettori raggiunti ogni anno, questo magazine si merita una festa in grande. Ed è per questo che domani Sabato 28 Gennaio la redazione festeggerà insieme ad amici, collaboratori e tutti voi per 20 ore filate in uno degli spazi di What a Space, il Macao – ex Macello in Via Molise 68 a Milano. Sarà una “una maratona che ripercorrerà gli ultimi 20 anni di divertimento a Milano con i dj che ci hanno fatto ballare, sudare e limonare fino all’alba e i barman milanesi che ci hanno massaggiato il fegato con stile, perché #iononbevomolto” – nelle parole di Zero in “persona”. Come magazine di riferimento per chi voglia informarsi su dove andare, cosa fare e con chi, Zero vi …

Nike presenta le Hoodwave Sessions 2017

Cosa c’è di meglio dell’unione di un buon allenamento, gli angoli urbani più belli, musica e arte? Poche cose. Così mentre ci pensate, segnate sull’agenda il primo di una serie di eventi incredibili targati Nike, in collaborazione con Heineken e… What a Space! Martedì 24 Gennaio venite al primo appuntamento con le Hoodwaves Sessions: speciali sessioni Nike+ Training Club effettuate in location esclusive e nascoste, per un percorso attraverso la città tutto da esplorare. Incuriosito? Puoi partecipare e scoprire insieme a Nike i quartieri più eccitanti e innovativi e instaurare una connessione con la tua città. Non solo: potrai dominare lo spazio urbano con la tua training crew! Il primo episodio delle Hoodwave Sessions si svolgerà nella giungla urbana di Nolo, Nord of Loreto, dove la galleria d’arte Tadini sarà il teatro di una irripetibile NTC Class guidata dalla Nike Master Trainer Sayonara Motta. Ma perchè fermarsi solo alla training session? Partecipa all’eccitante after-party con la presentazione del VOLUME #1 della fanzine, un dossier realizzato dal fotografo Toni Brugnoli, e vivi la performance live del rapper Tedua che presenterà il …

Space Owner: come creare un annuncio avvincente

Caro Space Owner, noi di What a Space siamo davvero felici di averti fra noi, e ci teniamo particolarmente che il tuo annuncio sia un’accattivante biglietto da visita per te ed il tuo spazio. A questo proposito, abbiamo creato una lista ready-to-go di consigli per te, da seguire per creare un annuncio con i controfiocchi. Con affetto, Il Team di What a Space *** 1. Le foto La nostra (come quasi tutte le realtà digitali) è una piattaforma interattiva, quindi cerca sempre di renderti riconoscibile: al momento della creazione dell’account pubblica una foto del profilo che ritragga te stesso! In questo modo chi guarderà il tuo spazio sarà più propenso a fidarsi di te e quindi preferirà il tuo annuncio ad un altro simile… un sorriso sincero fa più strada di qualunque logo! Sono importanti anche le foto dello spazio che stai mappando. Ti è mai capitato di cercare online un appartamento e di non esserti interessato ad uno perché l’annuncio non era accompagnato da foto? La pagina social dei tuoi brand preferiti contengono immagini, giusto? Ebbene tu non sei da meno. Per questo …

Apre a Milano la Ford Social Home!

Anche se il cibo non v’interessa (poveri voi) di sicuro conoscete Masterchef, il più famoso talent show culinario del mondo. E senza dubbio conoscete anche la casa automobilistica Ford e il network Sky, vero? Ebbene dall’unione di queste tre grandi realtà del nostro tempo è nata la Ford Social Home, il temporary space in modalità ‘always on’ creato per elevare il livello di coinvolgimento degli ospiti della Masterchef Night. Nata dopo il successo ottenuto l’anno scorso dal Ford Social Restaurant che attraverso una serie di digital dinner ha dato l’opportunità agli ospiti di seguire e commentare sui social le puntate della quinta edizione di Masterchef Italia, la Ford Social Home è un luogo ancora più familiare e coinvolgente. Nello Spazio Bou-Tek di Via Maurizio Gonzaga 7, ogni giovedì sera dal 12 Gennaio al 9 Marzo, foodstar, webstar, blogger e influencer si incontreranno per seguire le puntate di MasterChef Italia e commentarle live sui social, some se ci si trovasse a casa propria. Il maggior coinvolgimento degli ospiti è anche garantito dallo spazio in sè: un luogo altamente tecnologico ed …

6 tendenze per il Retail nel 2017

Buon Anno! Secondo il Total Retail Survey della PWC, nel 2016 il 32% degli intervistati (23.000 consumatori il 25 paesi) ha detto di ritenere importante la possibilità di poter controllare gli articoli anche online mentre si trovano dentro uno store. Il 91% inoltre ha detto di far parte di un programma di fedeltà, mentre l’esperienza in store – insieme al prezzo – rimane il maggior influencer del processo d’acquisto. E’ facile quindi capire come il mondo del retail si presti a crescere sempre di più come un processo che va oltre il semplice shopping, ma un misto di innovazione, tecnologia e customer care stellare. Ma scopriamo cosa c’è sull’agenda del mondo del retail per quest’anno appena iniziato. Offrire esperienze Fino a qualche anno fa non era strano sentir dire il giro che la morte dei negozi fisici era vicina. Il 2016 ha provato che non è affatto così, dato che molti grandi brand come Amazon o Google hanno incrementato i loro investimenti nel retail. Il motivo per cui i negozi sopravvivono è molto semplice: il contatto umano. …